Siamo arrivati così alla fine di un altro anno, ed io ancora non scelto i miei #traveldreams2017.
In realtà, nell’ultimo periodo sono stata così indaffarata che il tempo per sognare si è ridotto al minimo…o meglio il tempo per sognare VIAGGI si è ridotto….diciamo che altri sogni che spero vengano realizzati stanno risucchiando le mie energie…

traveldreams, sogni di viaggio, viaggi 2017, ispirazione viaggio

A fine anno però un bilancio ed un plan per l’anno successivo s’han da fare e così eccomi qui, pronta a chiudere il capitolo 2016 ed iniziare il capitolo 2017.
Dei #traveldreams2016 sono riuscita a realizzarne 3, ma visto che c’erano diverse mete ambiziose (soprattutto come tempo necessario a realizzarle) non posso che essere soddisfatta.
Dal 2013 ManuelaFarah Lucia hanno lanciato questa idea dei #traveldreams e come ogni bella abitudine, anche quest’anno i sogni di viaggio saranno la lettura preferita delle feste!

#TravelDreams2017

Il 2017 si preannuncia un anno particolare, e difficilmente riuscirò a realizzare molti grandi sogni di viaggio. I miei TravelDreams 2017 sono perciò meno ambiziosi e più realistici, più che sogni li voglio vedere come una to-do-list, lasciando comunque spazio un po’ anche ai sogni 😉

Mantova

Sì, lo so ci abito a meno di un’ora d’auto e già l’avevo messa nei traveldreams dell’anno scorso. Ma tra una cosa e l’altra il mio sogno di tornare a Mantova per riscoprirne le bellezze, avvolte nei ricordi di gite scolastiche, è ancora lì che aspetta di essere realizzato.
E poi devo far mettere il timbro di Mantova sul mio Passaporto inLombadia, direi che non posso più aspettare di rivederla!!
Ph. Credits: One Two Frida

Torino

Mi vergogno ad ammetterlo, ma non sono mai stata a Torino, a dire il vero, a parte qualche pranzo da parenti a Novara, non sono mai stata nemmeno in Piemonte….che vergogna vero?
Quindi per il 2017 vorrei scoprire questa regione, ad iniziare dal suo capoluogo con i rinomati Museo Egizio e Museo del Cinema.
E poi, dato che io amo le Residenze Reali, come posso perdermi la Venaria? Se nel 2016 ho visitato la Reggia di Caserta, nel 2017 devo assolutamente visitare la Venaria Reale!
Ph. Credits: Mondovagando

Tour della Toscana

La Toscana è una regione meravigliosa, invidiata da tutto il mondo….in quanti film americani avete sentito parlare della Toscana  come meta sognata, per un regalo di laurea o viaggi di nozze? Beh noi la abbiamo qui a portata di mano e ammetto che invidio un po’ quelli che vivono in questa splendida regione.

Qualche anno fa ho trascorso la Pasqua a Firenze, ammetto che sto proprio pensando di tornare in Toscana in questo weekend lungo, ma questa volta vorrei fare un piccolo tour delle perle toscane Monteriggioni, San Gimignano, Volterra e magari allungarmi fino a Siena. Dite che in tre giorni riesco a fare un giro del genere? Avete altre chicche in zona da suggerirmi?

 

Budapest

Dopo il viaggio programmato a Novembre e poi saltato, e dopo averla inclusa nei traveldreams dello scorso anno, spero che il 2017 mi porti bene e che finalmente possa vedere questa magnifica città che sogno da tempo…..
Il Parlamento, la crociera sul Danubio, le terme,….e poi il suo passato sovietico, una parte della storia che negli ultimi anni mi affascina sempre di più.

Ora, incrociate tutti le dita per me e facciamo in modo che riesca a realizzare questo sogno!

Ph. Credits: Turismo Ungherese

 

Stoccolma

Anche qui, nulla di nuovo. Altro traveldreams 2016 non realizzato, l’idea di scoprire la Svezia è ancora ben radicata nella mia mente e dopo un anno questo pallino non mi è ancora passato.
Sarò anche monotona, ma quando mi impunto su una cosa, insisto finchè non la ottengo..ed è così che vi consiglio di affrontare la vita: mai mollare e lavorare sodo per ottenere risultati.

 

Ph. Credits: Visit Sweden

 

Ypres e le Fiandre

Se non siete appassionati di storia forse questo nome non vi dice molto, ma si vi parlo di campi di papaveri e giorno delle Rimebranze vi viene in mente qualcosa? Esatto, è proprio qui, sul campo di battaglia di Ypres che durante la Grande Guerra si svolsero tre grandi battaglie tra tedeschi ed alleati E sempre da Ypres i tedeschi invasero il Belgio durante la Seconda Guerra Mondiale, ed è dai campi di papavero delle Fiandre che nasce il “Poppies” usato soprattutto nei paesi anglosassoni per commemorare i caduti.

Ormai Roby con la sua passione per la storia militare un po’ mi ha contagiata, e dopo aver seguito le tracce storiche della Battaglia di Okinawa sarebbe interessante visitare i luoghi segnati dalle due Guerre Mondiali sul fronte occidentale…e poi nelle Fiandre tra cioccolato e birra non ci si fa mancare proprio nulla!

Ph. Credits: Visit Flanders

 

Giappone, Valle del Kiso e Takayama

E poteva mancare il Giappone nei miei traveldream2017? Ovviamente no.
Lo ammetto, dopo 4 volte nella terra del Sol Levante ancora non ho visitato Takayama e la Valle del Kiso.
Takayama, la città di falegnami che contribuirono a costruire la vecchia Kyoto e Nara, con il villaggio storico di Shirakawa-go e le sue tipiche case tradizionali Patrimonio Unesco.

Da lì poi percorrere la Nakasendo, l’antica strada che collegava Kyoto ad Edo attraverso la Valle del Kiso. Un percorso immerso nello spirito dell’Antico Giappone, tra cedri, santuari shintoisti e leggende.

Ph. Credits: Turismo Giappone

 

Ecco, mi son fatta un po’ prendere la mano e anche stavolta è uscito un elenco di TravelDreams più lungo del previsto…beh speriamo di realizzarne qualcuno!
A voi quale piacerebbe realizzare?