Okinawa è il lato tropicale del Giappone, la località di vacanza per eccellenza, dove i giapponesi vanno in gita scolastica o a riposare per qualche giorno. Le spiagge di Okinawa sono perfette per trascorrere qualche giorno di relax in uno splendido mare cristallino.
Ok, i giapponesi hanno il concetto di “vita da spiaggia” un po’ diverso dal nostro….diciamo che non passano la giornata spaparanzati sul salviettone ad abbronzarsi, alternando lunghe nuotate in acqua e attività sportive sulla spiaggia, come solitamente facciamo noi.

Preferiscono galleggiare in piccoli recinti vicino a riva, con salvagenti, braccioli e ciambelloni, rigorosamente vestiti…..Comunque sia, non preoccupatevi, nessuno vi guarderà male se starete in bikini, anzi ad essere onesti, distinguerete i giapponesi in vacanza dai giapponesi residenti perchè questi ultimi vivono la vita da spiaggia in maniera “normale” (leggi, come noi!).

Premetto che le migliori spiagge non sono sull’isola principale, ma nelle varie isole della prefettura di Okinawa. Ci sono gli arcipelaghi di Miyakojima e Ishigaki, più distanti e raggiungibili solo con volo interno, oppure ci sono le isole Kerama, raggiungibili in un paio d’ore di traghetto da Naha.
Non ho avuto modo di visitare Miyakojima, ma ad Ishigaki e soprattutto Taketomi,  posso dire di aver visto le spiagge migliori di Okinawa!
Le Kerama invece si possono raggiungere anche con un’escursione in giornata, ma noi abbiamo scelto di passare gli ultimi giorni pernottando a Zamami e nuotare con le tartarughe marine ❤

Tuttavia ci sono diverse spiagge anche sull’isola principale dove poter fare un tuffo e vi segnalo quelle a mio parere più belle.

Perchè in alcune spiagge ci sono recinzioni in acqua?

Quasi tutte le spiagge balneabili di Okinawa (ma spesso anche nel resto del Giappone) troverete delle aree “recintate” dove la maggior parte delle persone fa il bagno. Si tratta un realtà di reti contro le meduse velenose (e anche squali in alucni casi), ma eccezion fatta per la spiaggia di Naha, ho potuto nuotare anche fuori da questi recinti e non ho visto una medusa nemmeno in lontananza.
Ricordate sempre però che è a vostro rischio e pericolo, inoltre siete nell’oceano e potrebbero esserci correnti che non conoscete. Se non siete abili nuotatori, evitate di uscire dalle zone consigliate!

Le spiagge di Okinawa (Main Island)

Ovviamente le spiagge di Okinawa sono moltissime, io vi segnalo solo quelle a mio parere migliori, o quelle che comunque meritano una visita.

Manza beach

Sebbene questa spiaggia sia dominata da quello che definiscono “il mostro di cemento”, l’hotel ANA International, questa è una delle più belle spiagge di Okinawa.
A mio parere comunque la presenza dell’hotel sullo sfondo non è nemmeno così malvagia, crea un contrasto che dà a questa spiaggia un’aria unica…
Qui, tra la spiaggia attrezzata e l’hotel c’è un tratto di spiaggia accessibile liberamente, senza i recinti in acqua…non eravamo i soli a nuotare qua, c’erano anche altri giapponesi, che dalla presenza di una certa abbronzatura presumo fossero residenti della zona e non turisti provenienti dal Giappone continentale…quelli rifuggono dal sole come se fosse il loro peggior nemico…
Accesso alla spiaggia attrezzata 500 Yen

Zampa Beach

Vicino al faro di Cape Zampa, sul quale vi consiglio di salire per osservare la vastità dell’Oceano, si trovano un paio di belle spiagge dall’acqua cristallina.
Noi abbiamo fatto tappa qua solamente per il faro, mentre per la spiaggia ci siamo diretti alla sopracitata Manza Beach, distante solo una decina di minuti d’auto.

Accesso Gratuito

Kouri Island

Le due spiagge vicino al Kouri Bridge non sono molto grandi, ma qua l’acqua è davvero di un azzurro intesnso e la sabbia è bianchissima. Se pensate di fermarvi a lungo qui vi consiglio di noleggiare un ombrellone perchè non c’è un solo centimetro di ombra.
Inoltre qui non è possibile nuotare fuori dalle recinzioni, ma si possono fare diverse attività acquatiche, come uscite in pedalò e canoa.

Accesso Gratuito

Sesoko Beach

Questa spiaggia sull’isoletta di Sesoko, non lontana dall’ Acquario Churami mi era stata consigliata e suggerita come una delle più belle, ma purtroppo non sono riuscita ad andarci e non so dirvi quindi se il consiglio è corretto. Se ci siete stati vi prego di avvisarmi con un commento e provvederò ad aggiornare l’articolo 😉

Accesso Gratuito

Senaga Island

Siamo vicino a Naha, il mare è sicuramente migliore in altri punti, ma vi segnalo questa spiaggia perchè è molto bello passare del tempo qui anche per i numerosi localini che ci sono. E’ il punto che più di tutti mi ha ricordato la nostra “vita di mare”, con spiaggia ampia, molte attività acquatiche da fare, spazio per il beach volley, bar e piccoli ristoranti a due passi dove la gente gira in infradito e copricostume…inoltre è vicinissima alla pista di atterraggio dell’aeroporto di Naha e mentre nuotate vedrete passare numerosi aerei sopra la vostra testa! In più troverete moltissimi giapponesi appostati a far foto…hanno questa passione di fotografare treni e aerei che proprio non riuscirò mai a capire…
Se volete scattare spettacolari foto di aerei in atterraggio questo è il posto perfetto!

Accesso Gratuito

Naminoue Beach

Dal nome, capite bene che si trova proprio sotto al Tempio Naminoue.
Questa spiaggia ve la segnalo più che altro perché è la spiaggia di Naha. Non è nulla di eccezionale, un rettangolino di sabbia e un rettangolo ancor più piccolo in cui nuotare….sotto il ponte tra l’altro.
Però se vi avanza del tempo, magari l’ultima mezza giornata prima di riprendere l’aereo, vi potete fare un tuffo qui. Nelle immediate vicinanze c’è anche un’area per fare i barbecue e la zona per gli sport acquatici.
Accesso Gratuito

 

Altre spiagge di Okinawa

Ci sono poi numerose altre spiagge, specialmente nella zona di Chatan, ma me le hanno sconsigliate perché non particolarmente belle.
Tuttavia, vi consiglio di noleggiare un’auto per visitare anche le varie attrazioni di Okinawa e portare sempre con voi il costume; potrebbe capitarvi di arrivare in calette splendide dove sarete completamente soli e potrete nuotare nelle splendide acque del Pacifico indisturbati…..

Spiagge di Okinawa (altre isole)

Okinawa è una prefettura che oltre alla Main Island in cui si trova il principale aeriporto, include anche diversi arcipelaghi ed isole. Non ho ancora avuto modo di esplorare tutte le varie isole, ma vi segnalo alcune della spiegge più belle che ho visitato sulle altre isole.

Ama beach, Zamami

Una spiaggia bianchissima, alla quale si arriva attraversando una tranquilla pineta. La spiaggia è bellissima sempre, ma è con l’alta marea che questa spiaggia diventa un posto letteralmente da sogno. Perchè le tartarughe marine nuotano fino a riva e si ha l’occasione di nuotare con loro nel loro ambiente naturale, un’emozione che ricorderò per sempre!

Zamami, tartarughe marine, okinawa,

 

Yonehara Beach, Ishigaki

Yoehara Beach è una delle più belle spiagge di Ishigaki, con il reef di coralli bianchi che la rende la meta ideale dove fare snorkeling. E’ una spiaggia piuttosto lunga ed allontanandosi dalla zona di bagni e doccie, si può godere in pace della bellezza della spiaggia.
In zona si trova anche lo Yonehara Palm Tree Groove, un boschetto di palme di Ishigaki.

Leggi anche: Ishigaki, l’estremo sud di Okinawa

Sukuji Beach, Ishigaki

Ad un paio di chilometri da Kabira Bay si trova Sukuji Beach, una caletta di sabbia bianca con una piccola pineta e attrezzata con bagni e docce.
L’acqua è così limpida che vi potrebbe capitare di vedere stelle marine sul fondo sabbioso, mi raccomando ricordatevi di non toccarle e non toglierle assolutamente dall’acqua!

Kondoi Beach, Taketomi

Una spiaggia di sabbia bianca e acque così limpide che non immagini siano vere! Kondoi Beach è una grande spiaggia con il fondale basso adatto anche alle famiglie ed è credo la spiaggia in assoluto più bella della prefettura di Okinawa!
Vicino alla spiaggia ci sono anche diversi tavolini ombreggiati ed è una spiaggia molto frequentata nel periodo estivo. E’ talmente grande però che non avrete problemi di spazio nemmeno neiweekend di alta stagione!

Kaiji Beach, Taketomi

Raggiungibile anche con una passeggiata lungo la spiaggia da Kondoi Beach (o per lo meno io l’ho fatto durante la bassa marea), questa spiaggia è conosciuta per la sua particolare spiaggia “stellata”. Non si tratta intatti di granelli di sabbia, ma di scheletri di organismi marini che hanno appunto questa forma…io però non ho avuto fortuna e non ho trovato molti granelli chiaramente a forma di stella….
La spiaggia è piccola e ci sono diverse bancarelle che vendono souvenir con la “sabbia stellata”, oltre ad un grande via vai di  persone, quindi non proprio l’ideale per rilassarsi in spiaggia, ma spostandosi di qualche passo, si può godere dell’acqua cristallina che bagna la spiaggia.

spiagge di okinawa - taketomi island

Altri post che potrebbero interessare:

Cosa vedere ad Okinawa

Itinerario storico sulle tracce della Battaglia di Okinawa

Okinawa beaches

Ti è piaciuto l’articolo e lo hai trovato utile? Offrimi un caffè!
E se hai bisogno di aiuto per il tuo viaggio in Giappone, richiedi il road book personalizzato.